Navigazione veloce

Compiti vicepresidenti interclasse e coordinatori classe

VICE PRESIDENTE DI INTERCLASSE

  • Rappresenta l’Interclasse nelle riunioni con la Direzione Didattica.
  • Coordina le attività dell’Interclasse.
  • Disciplina gli interventi nelle riunioni di Interclasse.
  • Accoglie idee, opinioni e proposte di tutte le colleghe, dando il proprio contributo in modo equilibrato ed efficace cercando di giungere a decisioni condivise.
  • Prepara gli incontri con le Funzioni Strumentali traducendo le indicazioni delle colleghe dell’Interclasse in proposte condivise.
  • In sede d’Interclasse aperta ai genitori si fa portavoce di quanto emerso nell’Interclasse docenti.
  • Comunica al DS eventuali problematiche emerse nel gruppo.
  • Riceve le circolari, ne prende visione e ne trasmette il contenuto alle colleghe d’Interclasse.
  • Coordina le varie proposte di esperti e gruppi di ricerca e le porta a conoscenza delle docenti dell’Interclasse.

COORDINATORE DI CLASSE

APERTURA DELLA SEDUTA

  • Agevolare la memoria delle decisioni prese nel precedente consiglio di classe
  • Illustrare l’ordine del giorno

ATTIVITA’ RIVOLTE AL PERSEGUIMENTO DEL COMPITO

  • Individuare chiaramente il compito da svolgere e i risultati da conseguire
  • Individuare cosa c’e’ di irrinunciabile nella gestione dei lavori e che cosa puo’ essere flessibile. scegliere gli obiettivi/argomenti prioritari.
  • Individuare modi e strategie per rendere produttivo il lavoro
  • Formulare/raccogliere proposte e metterle eventualmente ai voti
  • Organizzare/proporre e mettere in uso griglie di raccolta dati
  • Facilitare l’uso degli strumenti predisposti
  • Favorire l’esplicitazione dei contenuti del lavoro, anche mediante l’esemplificazione concreta
  • Favorire la conclusione del lavoro
  • Controllare i tempi di lavoro e richiamare realisticamente al rispetto di essi
  • Riformulare e sintetizzare proposte/interventi e conclusioni anche ai fini della formalizzazione delle decisioni del consiglio di classe e della verbalizzazione

ATTIVITA’ RIVOLTE ALLA RELAZIONE NEL GRUPPO

  • Favorire la comunicazione nel gruppo, cercando di evitare la caduta di attenzione, l’isolamento, la conversazione a coppie
  • Dare la parola, sollecitare e moderare gli interventi, favorendo il confronto delle opinioni
  • Rendere oggettivi e razionali i termini di un eventuale conflitto, riesponendo il compito e riconducendovi la discussione

 

Autorizzazione all’uso dei cookie - La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il tuo consenso per l'uso dei cookie. Acconsenti? NO, NON ACCETTO - Per ulteriori informazioni visualizza la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi